Anche questa notte degli Oscar è andata. Ripercorriamo insieme i relativi vincitori categoria per categoria.

Miglior film
  • Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho
Migliore regia
  • Bong Joon-ho – Parasite (Gisaengchung)
Migliore attore protagonista
  • Joaquin Phoenix – Joker
Migliore attrice protagonista
  • Renée Zellweger – Judy
Migliore attore non protagonista
  • Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)
Migliore attrice non protagonista
  • Laura Dern – Storia di un matrimonio (Marriage Story)
Migliore sceneggiatura originale
  • Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite (Gisaengchung)
Migliore sceneggiatura non originale
  • Taika Waititi – Jojo Rabbit
Miglior film internazionale
  • Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)
Miglior film d’animazione
  • Toy Story 4, regia di Josh Cooley
Migliore fotografia
  • Roger Deakins – 1917
Migliore scenografia
  • Barbara Ling e Nancy Haigh – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)
Miglior montaggio
  • Andrew Buckland e Michael McCusker – Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)
Migliore colonna sonora
  • Hildur Guðnadóttir – Joker
Migliore canzone
  • (I’m Gonna) Love Me Again (Elton John, Bernie Taupin) – Rocketman
Migliori effetti speciali
  • Greg ButlerDominic Tuohy e Guillaume Rocheron – 1917
Miglior sonoro
  • Mark Taylor e Stuart Wilson – 1917
Miglior montaggio sonoro
  • Donald Sylvester – Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)
Migliori costumi
  • Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women)
Miglior trucco e acconciatura
  • Vivian BakerAnne Morgan e Kazuhiro Tsuji – Bombshell – La voce dello scandalo (Bombshell)
Miglior documentario
  • Made in USA – Una fabbrica in Ohio (American Factory), regia di Steven Bognar e Julia Reichert
Miglior cortometraggio documentario
  • Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl), regia di Carol Dysinger
Miglior cortometraggio
  • The Neighbors’ Window, regia di Marshall Curry
Miglior cortometraggio d’animazione
  • Hair Love, regia di Bruce W. Smith, Matthew A. Cherry e Everett Downing Jr.
Oscar onorario
  • David Lynch
  • Wes Studi
  • Lina Wertmüller
Premio umanitario Jean Hersholt
  • Geena Davis