The Irishman – Martin Scorsese (recensione)

The Irishman – Martin Scorsese (recensione)

L’ultimo dei gangster movie italo-americani: il crepuscolo di un genere. È un piacere scoprire che per Scorsese l’eroe può essere ancora un comune mortale, proprio come succedeva nella New Hollywood in cui ha esordito. Il carrello iniziale sulle note di “In the...
Joker – Todd Philips (recensione)

Joker – Todd Philips (recensione)

L’origine del clown psicopatico più famoso di sempre tra tanti alti (e alcuni bassi). Dopo il grandissimo successo della trilogia dell’hangover, Todd Philips torna sulla scena della ribalta con un prodotto filmico capace di innestarsi immediatamente...
Oscar 2020: i vincitori

Oscar 2020: i vincitori

Anche questa notte degli Oscar è andata. Ripercorriamo insieme i relativi vincitori categoria per categoria. Miglior film Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho Migliore regia Bong Joon-ho – Parasite (Gisaengchung) Migliore attore protagonista Joaquin...
Jojo Rabbit – Taika Waititi (recensione)

Jojo Rabbit – Taika Waititi (recensione)

Una favola irriverente per riflettere su nazismo e razzismo. Ho letto di questo film che è troppo “carino” per il tema di cui si parla. Non trovate che sia assurdo? Come se per parlare di Nazismo e della persecuzione degli ebrei sia richiesto fare per forza un film di...
Marriage Story – Noah Baumbach (recensione)

Marriage Story – Noah Baumbach (recensione)

Il ritratto intimo di un matrimonio che va in pezzi. Marriage Story è un film sulla fine di un amore e sul divorzio, che con le sue le sue dinamiche spietate può inghiottire ogni residuo di rispetto reciproco trasformando la fine di una relazione in una corsa ad...